• Casa
  • Elena
  • Il Porfyrousa
  • Ampelos
  • La tenuta
  • Attività
  • Prodotti biologici
  • Kythira
  • Foto
  • Accesso
  • Contatto
  • Archives
  • Categories
  • Elena

    2009 - 11.25

    Elena

    Elena Mageirou

    Nata e cresciuta a Atene. Studiò agronomo in Università agraria di Atene e poi ha lavorato come dirigente presso il dipartimento commerciale in Francese azienda produzione e commercializzazione di mangimi, farina di interessi e oli di semi. Nel 2000 dice "Addio" ad Atene per stabilirsi in modo permanente, insieme con la piccola figlia Myrto, Kythira. Sull'isola la Elena si avvale della sua famiglia immobiliare coltivazione biologica dal 1996, rinnova un palazzo in stile veneziano e si trasforma in un piccolo albergo tradizionale nel villaggio di Mylopotamos ed è attiva nel promuovere l'agricoltura biologica e l'allevamento in Citera e il resto della Grecia.
    Più >>

    Myrto

    Myrto

    Myrto è figlia di Elena. Myrto ha condotto i due di loro durante il viaggio a Citera. Quando ho vissuto ad Atene, all'età di soltanto un anno, mamma trovata sul balcone fissando con nostalgia un arokaria. Uno sguardo alla natura! Solo questo. Partirono per l'isola…
    Myrto va a scuola, scrive poesie, suona il pianoforte e kythara, pittura e… Disegna vestiti! Egli parla molto bene l'inglese e impara e francese. Ama la natura, la tenuta è la sua vita, arrampicarsi su olive, immergersi in mezzo a vigneti e nuotare nelle limpide acque di paleopolis. E quando sua madre con va in albergo, mylopotamos, va a Panache e fissando le anatre! Tanto ama gli animali e fiori e cresce a un bellissimo mondo!

    Il battesimo

    Purpura

    Il "viola" è una conchiglia da questo dipinto i commercianti di tessuti da Phoenicia nei tempi antichi. Laboratori di lavorazione di Kythira operati viola e da lì steli e l'antico nome dell'isola, "Porphyris' o 'Porfyroessa' o 'Porphyrousa'. Ha scelto di dare ed Elena come nome su molteplici attività:

    Hotel Porphyrousa, Porphyrousa Estate, Porphyrousa prodotti biologici.

     

    Comments are closed.